lunedì 15 maggio 2017

ARCHIVIO STORICO CGIL NAZIONALE - MATERIALI A DISPOSIZIONE DELLE STRUTTURE



Ricordiamo che sono gratuitamente a disposizione di tutte le strutture interessate le mostre itineranti realizzate dall’Archivio:


1. Gli anni Sessanta, la CGIL, la costruzione della democrazia

In occasione del 109° compleanno della CGIL (2015), l’Archivio storico CGIL nazionale e gli archivi storici SPI e FLAI hanno organizzato la mostra Gli anni Sessanta, la CGIL, la costruzione della democrazia.
Si è scelto di organizzare l’esposizione in 21 pannelli in forex da 5 mm., formato cm. 70x100 per renderla itinerante e metterla a disposizione delle strutture che volessero avvalersene.
L’allestimento si snoda in quattro sezioni che attraverso fotografie e documenti permettano al visitatore di farsi coinvolgere in un percorso espositivo che offra a tutti elementi di conoscenza e riflessione.

SEZIONI:
1. 30 giugno - 8 luglio 1960: i dieci giorni che hanno cambiato il paese (7 pannelli)
2. Donne nella CGIL: diritti, libertà, dignità (4 pannelli)
3. Un lavoro senza fine, la Federazione italiana pensionati e la riforma del sistema previdenziale (3 pannelli)
4. Luci e ombre di fine decennio (6 pannelli)

La mostra è accompagnata dal catalogo Gli anni Sessanta, la CGIL, la costruzione della democrazia (Ediesse 2016), a cura di Ilaria Romeo (curatrice della mostra), con la prefazione di Susanna Camusso, Carla Cantone e Stefania Crogi.

2. Luciano Lama, il sindacalista che parlava al Paese

La mostra Luciano Lama, il sindacalista che parlava al Paese, a cura di Giancarlo Pelucchi e Ilaria Romeo, fortemente voluta dalla CGIL nazionale e realizzata da quest’ultima assieme al suo Archivio storico, alla Fondazione Giuseppe Di Vittorio e alla Associazione Luciano Lama, con la preziosa collaborazione dell’Archivio audiovisivo del movimento operaio e democratico (AAMOD), rappresenta di fatto una biografia per documenti ed immagini dal forte impatto visivo, capaci di far rivivere i principali snodi della storia di Luciano Lama e della CGIL nell’Italia repubblicana e nell’Europa del secondo dopoguerra.

Cinque sono i focus principali (Gli anni della formazione e la Resistenza; Da Forlì a Roma; La Segreteria generale; L’impegno istituzionale; Le passioni), declinati attraverso 19 pannelli 200*84 cm ed un volume 24*28 cm in carta patinata opaca (Luciano Lama. Il sindacalista che parlava al Paese, a cura di Ilaria Romeo, prefazione di Susanna Camusso, Ediesse 2016).

Info: i.romeo@cgil.it

Nessun commento:

Posta un commento

Andavano col treno giù nel meridione per fare una grande manifestazione

di Ilaria Romeo responsabile Archivio storico CGIL nazionale Il 22 ottobre del 1972 cinquantamila lavoratori arrivano a...